Una domanda?
Bisogno di aiuto?

21 Maggio 2021

Valentino Polchi

Sfruttare il potenziale della piattaforma OmniSEC

L'oltre trentennale esperienza del gruppo Viscotek nel campo della Gel Permeation Chromatography (GPC) ha permesso alla Malvern Panalytical di sviluppare il più sensibile ed accurato sistema multi-detector disponibile sul mercato: l’OMNISEC. Oggi vogliamo soffermarci sul perchè questa piattaforma si è rapidamente affermata come uno strumento versatile per la caratterizzazione e lo studio delle macromolecole (e non solo) di diverse tipologie.

L’OMNISEC è uno strumento avanzato GPC/SEC che sfrutta la potenza del multi-detector ed offre un'incredibile quantità di informazioni da una singola iniezione. Sono attualmente disponibili i seguenti parametri (con ulteriori sviluppi in arrivo):

  • Peso Molecolare Assoluto (Mw) 
  • Viscosità Intrinseca  (IV)
  • Il raggio idrodinamico (Rh)
  • I parametri Mark-Houwink ed informazioni sulla struttura macromolecolare
  • Il Valore dn/dC.
  • La concentrazione e il recupero

Nei successivi paragrafi verranno analizzate nel dettaglio le caratteristiche dell’OMNISEC, che consentono di ottenere le misure (parametri) sopraelencati e consentono di superare i limiti fino ad oggi esistenti nell’analisi GPC/SEC in diversi campi applicativi.

La sensibilità dei detectors avanzati

La sensibilità ed accuratezza dell’Indice di Rifrazione (RI), del detector RALS (Right angle light scattering) e del detector LALS (low angle light scattering) sono state perfezionate rispetto alle generazioni precedenti di strumenti. Grazie a questi miglioramenti si possono ottenere dati affidabili sul peso molecolare assoluto per campioni a basse concentrazioni che presentano bassi pesi molecolari o basso valore dn/dC., e talvolta una combinazione di entrambi.  

Considerazioni sul basso volume

Alcune caratteristiche come il degassatore a basso volume, il volume di Iniezione inferiore a 1 µL e i detectors integrati per minimizzare il volume morto rappresentano un valido aiuto in diversi aspetti. Il degrassatore a basso volume consente di cambiare i solventi più rapidamente. Il volume di iniezione inferiore a 1 µL evita il degradamento dei campioni. La serie di detectors integrati riduce l'allargamento dei picchi e massimizza ogni singola frazione del campione.

“Il Sistema OMNISEC è adatto all’analisi di ogni tipologia di campione per la misura del peso molecolare assoluto (Mw).” Steffany Chou, The Chemours Company 

Il controllo della temperatura

È possibile impostare separatamente la temperatura dell’autocampionatore (4-60°C), della colonna (20-65°C) e dei detectors (20-65°C) a seconda dell’applicazione. L’autocampionatore può essere raffreddato per l’analisi di campioni biologici per mantenerne la stabilità o riscaldato per conservare la solubilità degli stessi. Le colonne ed i detectors vengono surriscaldati per migliorare la stabilità sulla linea di base o ridurre la viscosità nella fase mobile.

La compatibilità con altri sistemi

L’integrazione di più sistemi è un aspetto fondamentale nei laboratori, per questo l’OMNISEC è disponibile sia come sistema completo sia come modulo OMNISEC REVEAL. OMNISEC REVEAL è in grado di combinarsi con un sistema pompa isocratica - autocampionatore  pre-esistente per implementare i detectors presenti.  Il modulo specializzato UPLC REVEAL può essere collegato ai sistemi UPLC per integrare la velocità e la risoluzione dell’ UPLC con la ricchezza di informazioni ottenute grazie al sistema multi detector GPC/ SEC, così da ottenere il meglio da entrambi!

Un software di ultima generazione

L'intuitivo software OMNISEC offre un moderno workspace progettato per ottimizzare le informazioni visibili con i monitor HD attuali per la raccolta ed analisi dei dati. Le ultime versioni del software sono disponibili gratuitamente cliccando qui. Il software mette a disposizione anche una modalità simulazione per la pratica e la formazione. 

“Uno dei migliori pacchetti di strumenti/software GPC/SEC attualmente disponibili” Todd Pangburn | The Dow Chemical Company

Facilità d'uso e assistenza

La facilità d’utilizzo del sistema è una caratteristica molto importante, e l’OMNISEC la soddisfa in pieno. In primo luogo, esistono numerose componenti del sistema che possono essere manutenute e sostitute facilmente dall’utilizzatore, così da rendere lo strumento sempre pronto all’uso. Tra queste componenti citiamo il ponte viscosimetrico, che può essere sostituito se necessario, la lampada UV-Vis PDA, il filtro post colonna, e la delay column. In secondo luogo il team service Alfatest è a vostra disposizione per assistenza e supporto; inoltre il produttore Malvern Panalytical fornisce contenuti, come i video dedicati oppure la guida specializzata per approfondire tutti gli aspetti del sistema OMNISEC e della tecnica GPC/SEC.

Vuoi approfondire? Contattaci!